Sidebar

 
Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Persian Portuguese Russian Spanish Turkish Ukrainian

Trend e tendenze del Web per il 2019

Siti Web ready-for.the-future

Il secondo semestre di ogni anno è già buono, nel mondo dell'Information Technology, per tracciare un bilancio dell'anno che dopo pochi mesi ci si lascerà alle spalle e per iniziare a scrutare oltreoceano da una parte e nel più lontano oriente dall'altra per scoprire quali nuovi trend e tendenze sembrano delinearsi tra gli advertisers e i web-designers più attivi e all'avanguardia.

Tale sorta di esame risulta importante su più fronti perchè, unito ad uno studio costante dei nuovi standard di linguaggio e di sviluppo che via via si succedono per il Web, ci consente di essere anticipatori, almeno sul mercato nazionale, e di offrire elementi oggettivi di confronto (in termini di design, di layout, di funzionalità) a tutti i nostri Clienti che stanno riflettendo se investire o meno sull'ammodernamento/rifacimento del proprio sito Web.

Read more...

Panama, un ponte commerciale verso U.S.A., Centroamerica, Sudamerica, Asia

Investire a Panama

Panama è uno Stato Centroamericano che gode di una collocazione geografica particolarmente strategica.

Situato sull’istmo che collega l’America centrale e quella meridionale, congiunge due subcontinenti e due oceani, poiché è attraversato dal canale artificiale che collega l’Oceano  Atlantico e quello Pacifico.

La Repubblica di Panama divenne indipendente dalla Colombia nel novembre del 1903, quando un braccio di ferro tra la stessa Colombia e gli USA, in merito alla gestione dell’istmo panamense e all’eventualità di costruire un canale transoceanico, spinse gli statunitensi ad intervenire militarmente a Panama.

Read more...

Questa è l'Africa che non ti aspetti

Investire in Africa

L'Africa è il luogo che, più di qualunque altro, grazie alla sua crescita vivace e agli imponenti flussi migratori sta sfidando un’Europa sempre più vecchia e stanca.

Ci sono due capitoli in cui il tradizionale rapporto Nord-Sud del mondo si capovolge “a favore” del secondo: l’incremento demografico e la dinamica economica dell’ultimo decennio.

Se la prima questione può non sorprendere, meno scontato è lo sviluppo registrato da alcuni Paesi africani, uno sviluppo che peraltro non sta impedendo l’impennata dei flussi migratori. Confrontando le statistiche, a partire dal capitolo demografico, si scopre che, se nel mondo la popolazione dal 2005 al 2015 è cresciuta di quasi il 13% (da 6,5 a 7,3 miliardi), il continente che ha dato il minor contributo (+1,2%) è proprio l’Europa, che ancora oggi è ben distante dal miliardo (740 milioni).

Read more...

Vietnam, la nuova frontiera per le imprese italiane

Investire in Vietnam

Il Vietnam rappresenta, nel panorama asiatico, una delle più interessanti occasioni di sviluppo e business per le aziende del nostro Paese interessate a intraprendere un processo di internazionalizzazione: flessibilità del mercato del lavoro, propensione al consumo, disponibilità tecnologica avanzata, incentivi e agevolazioni, non sono che alcune delle caratteristiche che rendono questo mercato attraente per gli operatori italiani.

Se alcuni osservatori definiscono il Vietnam quale “futuro punto nevralgico delle relazioni internazionali”, le alte potenzialità del Paese, tuttavia, non sono ancora sufficientemente note agli imprenditori italiani, così come non sono noti il suo originale percorso economico e le sue dinamiche commerciali, in un contesto di vertiginoso sviluppo.

Read more...

Polonia, ama e compra i prodotti italiani

Investire in Polonia

Con oltre 38 milioni di abitanti la Polonia è il più grande mercato dell'Europa centro-orientale, nonchè uno dei paesi a maggior crescita economica in Europa e uno di quelli a cui molti si rivolgono per investire all'estero.

Grazie alla costante crescita economica registrata negli ultimi anni, e' stato ridotto il gap del PIL pro-capite con l'UE ed e' stato accresciuto il potere d’'acquisto con l'’affermarsi dì nuovi modelli di consumo. Il trend al rialzo dei salari reali, l'espansione della classe media e la presenza, seppur contenuta, di una classe medio-alta, nonché una consistente domanda interna, oltre a sostenere la performance economica del Paese formano uno scenario favorevole per il nostro export.

Read more...
Page 1 of 2