Sidebar

 
Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Persian Portuguese Russian Spanish Turkish Ukrainian

internationalize.co

il Negozio digitale

dove troverai tutto ciò che devi sapere per affrontare con fiducia e successo il tuo cammino verso l'internazionalizzazione.

Monday, 29 December 2014 22:29

La Business guide per Investire in INDIA


Alcuni paragrafi dalla nostra Guida agli Affari in INDIA:

 
"Con un PIL a prezzi correnti, di circa 797,54 miliardi di dollari (35.315 miliardi di Rupie), l’India è fra le maggiori economie del mondo, al dodicesimo posto della classifica della Banca Mondiale. L’incremento netto del PIL rispetto all’anno precedente, a prezzi costanti, è stato dell’8,4%. Dagli ultimi dati disponibili giungono segnali ancora migliori, con un incremento a prezzi costanti dell’8,9%, nei primi tre mesi d’esercizio, e con una previsione di chiusura all’8,5% [...] 

L’India è membro fondatore dell’Organizzazione Mondiale del Commercio, ed uno degli attori più vitali, con un patrimonio negoziale di rilievo, messo a frutto in tutte le fasi critiche della vita dell’Organizzazione. Il 1 gennaio del 2005 rappresenta una data importante per l’integrazione dell’India nel sistema multilaterale degli scambi: è il giorno in cui sono venute meno le residue limitazioni quantitative al commercio di tessili (con lo smantellamento definitivo del sistema “Multifibre”), e sono entrate in vigore anche per l’India le norme a tutela della proprietà intellettuale contenute negli Accordi TRIPs. [...]

ACQUISTO SICURO E DOWNLOAD IMMEDIATO CON PayPal PayPal verified: 49,00 €

Business Guide INDIA | 49.00 EUR
| pag.57

L’India è un Paese relativamente aperto ai capitali stranieri, che possono accedere, seppur con alcune significative limitazioni quantitative, alla maggioranza dei settori. Gli investimenti sono ancora tutti formalmente sottoposti a procedura di approvazione governativa, che peraltro in molti casi ha carattere automatico e non discrezionale.

Le principali voci che costituiscono le importazioni italiane dall’India sono i prodotti del tessile e dell’abbigliamento, i veicoli e loro parti, gli accessori per abbigliamento, il cotone, il ferro e l’acciaio, le calzature e loro parti, i prodotti chimici organici, le macchine e componenti per l’industria meccanica, le macchine elettriche e loro parti, le pelletterie in genere [...]

La durata del brevetto ( che non sia relativo a medicinali e alimenti ) è di 14 anni dalla data di brevettazione.
Il mantenimento del brevetto dopo il terzo anno è soggetta ad una tassa. I marchi sono regolati dal Trade and Merchandise Marks Act del 1958 e dal Trade and Merchandise Marks rules del 1959. Per marchi si intende un marchio commerciale registrato o un marchio usato per identificare l’origine ed il produttore di una determinata merce. Esso può essere composto da disegni, marche, intestazioni, etichette, scontrini, nomi, firme, parole, lettere o numeri separati o combinati assieme [...]"

 

clic qui - download gratuito :

Read 558 times
ORIENTEERING ALL'INVESTIMENTO ESTERO
L'unica guida online, completa e gratuita per l'orientamento agli investimenti all'Estero: scegli il Paese e scopri perché ci dovresti investire.