Sidebar

 
Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Persian Portuguese Russian Spanish Turkish Ukrainian

internationalize.co

il Negozio digitale

dove troverai tutto ciò che devi sapere per affrontare con fiducia e successo il tuo cammino verso l'internazionalizzazione.

Monday, 05 January 2015 11:30

La Business guide per Investire in VIETNAM


Alcuni paragrafi dalla nostra Guida agli Affari in VIETNAM:

 
"A partire dal 1° gennaio 2009, trova applicazione la disciplina di cui alla Legge n.  4/2007/QH11  ed  al  Decreto  Attuativo  n.  100/2008/ND-CP,  che  prevedono che  l’imposta  sul  reddito  delle  persone  fisiche venga  versata  dai  soggetti residenti in Vietnam, tali da intendersi quali: 1) i  soggetti  che  trascorrono  più  di  183 giorni  all’anno in Vietnam; 2) i soggetti che mantengono la residenza in Vietnam; 3) i  soggetti  che  hanno  affittato  un alloggio  residenziale  per  un  periodo compreso fra i 90 ed i 183 giorni. I  soggetti residenti vengono tassati sulla base del worldwide taxation principle, cioè sulla base di tutti i redditi, ovunque essi siano prodotti, mentre i soggetti 
non  residenti  sono  tassati  solamente  considerando  quale  base  imponibile  il reddito  conseguito  in  territorio  vietnamita.  [...]

la  Legge  13/2008/QH12  ha  sostituito integralmente  la  previgente  disciplina  in  materia  di  IVA  contenuta  nella Legge n.  02/1997/QH9,  che  per  la  prima  volta  in Vietnam aveva  introdotto  una specifica  normativa  sull’imposta sul  valore  aggiunto.  Sono  soggetti  passivi  di imposta sul valore aggiunto tutti i soggetti che svolgono  in Vietnam un’attività di  produzione  e/o  commercio  di  beni  o  cedono  servizi  sotto  qualsiasi  tipo  di forma  giuridica,  ed indipendentemente  dal  settore  merceologico;  tali  soggetti hanno l’obbligo di registrarsi ai fini IVA presso  l’autorità locale entro 10  giorni dall’avvio  dell’attività,  ad  eccezione  dei  dipendenti  statali  e  degli  imprenditori individuali [...]

Preorder by PayPal PREORDINA ADESSO E RISPARMIA IL 35% CON PayPal PayPal verified: 32,00 €
* La Guida è in corso di redazione/aggiornamento *  Sarà spedita in via prioritaria entro e non oltre 10 giorni dalla data di effettivo pagamento.

Business Guide VIETNAM (preordine -35%) | 32.00 EUR
 

Il Vietnam ha  sottoscritto  una  Convenzione  contro  le  doppie  imposizioni  con molti  Paesi,  fra  i  quali  anche l’Italia,  con  accordo  sottoscritto  il  26  novembre 1996 e ratificato in Italia con Legge n. 474/98, vigente in relazione ai periodi di imposta a decorrere dal 1° gennaio 1996. In estrema sintesi, la Convenzione fra Vietnam ed Italia prevede che:
1) I redditi derivanti da beni immobili sono tassati nello Stato in cui tale bene è situato (art. 6); 2)  I  redditi  d’impresa sono  tassati  nello  Stato  di  residenza,  a  meno  che nell’altro  Stato  vi  sia  una  stabile  organizzazione,  nel  qual  caso gli  utili,  per  la parte prodotta da quest’ultima, saranno tassati nel Paese della fonte (art. 7); 3) I dividendi distribuiti da una società residente in uno Stato contraente ad un soggetto residente nell’altro Stato contraente sono tassati da quest’ultimo (art. 10) [...]

Le  principali  forme  di  investimento  diretto  dall'estero  sono  le  seguenti:  1) impresa  mista  (joint  venture,  Jv)  fra uno  o  più  soci  stranieri  e  uno  o  più  soci vietnamiti,  con  quota  di  partecipazione  straniera  non  inferiore  al  30%; 2) contratto  di  cooperazione  (business  cooperation  contract,  Bcc;  in  pratica  si tratta  di  una  joint  venture  fra  due partner,  ma  senza  la  costituzione  di  una nuova entità); 3) impresa controllata al 100% (foreign owned entreprise, Foe); 4)  Build-Operate-Transfer  (Bot),  e  forme  connesse  (Bto,  Bt);  sono  contratti che consentono la gestione temporanea di progetti di infrastrutture [...]

L'agricoltura  -  un tempo settore portante dell'attività economica  -  ha visto una sensibile riduzione della sua quota percentuale nel Pil, pur restando il principale settore in termini di occupazione (oltre il 55% circa, includendo gli occupati in attività  forestali).  Le  riforme  hanno  eliminato  la  dipendenza  alimentare  degli anni  '80:  oggi  il Vietnam è  il  secondo  esportatore  mondiale  di  riso. L'espansione  industriale  è  stata  accentuata  soprattutto  nei comparti siderurgico, tessile e dell'abbigliamento. Il settore non statale è stato quello più dinamico [...]"


Read 397 times
ORIENTEERING ALL'INVESTIMENTO ESTERO
L'unica guida online, completa e gratuita per l'orientamento agli investimenti all'Estero: scegli il Paese e scopri perché ci dovresti investire.