Sidebar

 
Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Persian Portuguese Russian Spanish Turkish Ukrainian

il Negozio digitale

dove troverai tutto ciò che devi sapere per affrontare con fiducia e successo il tuo cammino verso l'internazionalizzazione.

Thursday, 01 January 2015 09:39

La Business guide per Investire in IRAN


La Guida agli Affari in IRAN riporta i dati fondamentali - geografici, economici e commerciali - sul Paese ed integra, in un unico documento, la traduzione in italiano della "Legge sulla Promozione e Protezione degli Investimenti Esteri", approvata nel 2002 e tuttora vigente per procurare un'adeguata base legale per l'attrazione e l'impiego degli investimenti e delle tecnologie esteri e la realizzazione dello sviluppo economico dell'Iran:

 
"La nuova legge, in confronto con quella precedente, ha dei privilegi e punti di forza, tra cui: 
• Dare ampia copertura protettiva a tutte le forme di investimenti esteri
• Dare una definizione globale dell'investimento estero e riconoscere i vari metodi d'impiego dell'investimento nel Paese
tra cui: "Investimenti Diretti Esteri", vari metodi del "Finanziamento", "Build-Operate-Transfer", "Buy-back", ...
• Organizzazione di un ufficio unico sotto il titolo "Centro dei Servizi per gli Investimenti Esteri" [Foreign Investment Service Center (FISC)] al fine di accelerare e agevolare gli affari relativi agl'investimenti esteri
• Presentare le nuove modalita e soluzioni legali in relazione all'ammissione degli investimenti statali
• Procurare sicurezza agli investitori mediante impegno diretto del governo per il riconoscimento dei diritti costituzionali degli investitori esteri
 
DOWNLOAD GRATUITO E IMMEDIATO, OFFERTO DA internationalize.co!
Free Download
Una parte dei cambiamenti e dei programmi modificativi apportati da questa nuova legge sono: 
• Approvazione di una nuova legge fiscale con varie facilitazioni fiscali nel senso del tasso e delle esenzioni che
causano l'aumento degli investimenti e della produzione nel Paese
• Stabilire un regime tariffario al posto dei limiti non tariffari
• Istituzione delle banche e degli istituti di credito non statali
• Stabilire un regime del tasso di cambio unificato, applicando un unico tasso di cambio per tutte le attivita economiche ed eliminando il regime a tasso variabile; 
• Agevolare l'istituzione degli istituti assicurativi privati;
• Dare enfasi all'esecuzione multilaterale al programma di privatizzazione compresa la privatizzazione delle banche statale. 

La direzione ed il personale dell'Organizzazione per gli Investimenti danno il benvenuto agli investitori esteri e agli interessati all'investimento in Iran."

Read 471 times