Sidebar

 
Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Persian Portuguese Russian Spanish Turkish Ukrainian

Investire in... Turkmenistan

 

Principali motivazioni e opportunità di investimento


La domanda turkmena di macchinari e tecnologie è sostenuta dalla necessità di attrezzature per l’estrazione e la raffinazione degli idrocarburi e dai piani di rilancio di alcuni settori dell’industria manifatturiera.

Opportunità per i fornitori italiani sono rappresentate quindi in primo luogo dai tender di fornitura di macchine, accessori e componenti, banditi dalle società concessionarie dei diritti di sfruttamento dei giacimenti di gas e petrolio sul territorio turkmeno e nelle acque del mar Caspio.

Analoga domanda si riscontra per le attrezzature destinate al comparto della raffinazione dei prodotti petroliferi e per quelle utilizzate nella produzione di energia elettrica (es. turbine).

Nel campo dell’industria manifatturiera si segnalano opportunità per il settore tessile, già sviluppato a livello strategico nei piani industriali dell’URSS fino alla fine degli anni Ottanta.

Seppure con un orientamento geografico parzialmente diverso rispetto al passato, il Turkmenistan rimane infatti un forte esportatore di tessuti e prodotti in tessuto, grazie all’ampia disponibilità di materia prima – cotone in primo luogo – e alle dimensioni modeste del mercato interno.

Il rinnovamento delle linee di produzione delle fabbriche tessili ereditate dall’Unione sovietica costituisce quindi una priorità per il Paese; in quest’ambito l’amministrazione turkmena procede generalmente tramite affidamento a partner privati dell’intero processo di ammodernamento, messa in esercizio e gestione industriale degli impianti, rivolgendosi ad investitori esteri che possano farsi carico anche del reperimento dei finanziamenti e della scelta delle tecnologie da impiegare.

Occorre tener presente a questo proposito che la Turchia costituisce un partner privilegiato per ragioni di vicinanza geografica, affinità etnica e linguistica e specializzazione produttiva, quindi una buona base commerciale o produttiva in Tuschia costituisce un elemento di vantaggio nell’approccio al mercato turkmeno.

Altro comparto promettente per l’export italiano di macchine e attrezzature è quello dell’agricoltura e della trasformazione alimentare, nel quale operano soggetti che vanno dalle aziende agricole di proprietà statale fino alle microimprese individuali.

Le prospettive di sviluppo riguardano anche il confezionamento e la conservazione delle derrate, anche in considerazione delle opportunità di export verso i Paesi limitrofi.

  mondo

Scheda informativa
sulla Turkmenistan


Factsheet on
Turkmenistan


wikipedia

 

 


ebook

Per sapere come investire in Turkmenistan: scarica la Business Guide

Le nostre Business Guide rappresentano le più aggiornate, complete e convenienti Guide agli Investimenti nei principali Paesi del Mondo, nei quali disponiamo di conoscenza e di contatti diretti.